Nelle diverse culture il termine Alchimia assume funzioni e definizioni differenti. Quella che probabilmente meglio si adatta al concetto di “alchimia di coppia” è lo scambio di energie.

In generale, qualsiasi relazione intraprendiamo porta con sé uno scambio di energie; energie che possono essere positive o negative e che per questo ci trasmettono sensazioni diverse.

Tuttavia, l’alchimia non si limita unicamente alla trasmissione di energie, ma è anche connessa ad una sensazione insita, ovvero ad un istinto personale che ci spinge o ci attrae nei confronti di un’altra persona.

E’ importante capire che il concetto di alchimia non si associa unicamente alle relazioni sentimentali ma si allarga ulteriormente per abbracciare tutte le tipologie di “coppia”. Ciò che realmente è importante è che tra le due persone si crei una connessione.

Tipologie e esempi di Alchimia di Coppia

L’esempio di Alchimia più potente in assoluto e anche più comune, è quella tra il figlio e i propri genitori. In particolare, l’alchimia che si instaura tra una madre e suo figlio è probabilmente quella che produce lo scambio di energie maggiore.

Segue lo stesso schema anche l’alchimia in amicizia. Tra due persone legate da un rapporto di amicizia si instaura una trasmissione di energie estremamente forte.

Nella maggior parte dei casi si tratta di energie positive e di supporto; sentiamo di poterci affidare completamente a qualcun altro e di potergli confidare i nostri segreti.

Ad esempio, vi sarà sicuramente capitato di incontrare una persona e diventare amici dopo solo pochi giorni, o addirittura dopo solo poche ore. Questo è un caso di alchimia in amicizia, lo sviluppo di una chimica improvvisa ma comunque forte.

Passiamo poi alla tipologia più complessa, ovvero l’alchimia di coppia in una relazione sentimentale. Ciò che davvero fa la differenza tra una relazione in cui non è presente ed una in cui è presente l’alchimia è la “connessione mentale”.

L’attrazione fisica è alla base delle relazioni sentimentali tra gli individui ma, da sola non basta per raggiungere l’obbiettivo di un rapporto forte e duraturo. E’ infatti necessario attivare una connessione mentale.

Nel momento in cui due persone arrivano a prevedere i pensieri dell’altro e sono influenzate dai sentimenti reciproci, allora si è instaurata un’alchimia di coppia.

Curiosità

Secondo moltissimi studiosi l’alchimia non è scientificamente quantificabile, né dimostrabile. Non possiamo assicurarci la sua presenza perché si riferisce ad una sensazione estremamente personale, che varia di persona in persona e di coppia in coppia.

Inoltre, potrebbe essere utile sapere che viene sperimentata da molte più persone rispetto all’idea comune, e che statisticamente le coppie che dicono di aver provato alchimia fin dal primo momento sono quelle che resistono più a lungo nel tempo.

Tuttavia, l’alchimia non è necessariamente legata al primo incontro, potrebbe verificarsi anche ad un certo punto della relazione. Rappresenta infatti una trasformazione, un passaggio intermedio in grado di connettere le due persone.

Ad esempio, l’alchimia potrebbe instaurarsi nel momento in cui entrambi i membri della coppia iniziano a ragionare su un futuro insieme, a visualizzare la propria vita in relazione all’altra persona.

Provare queste sensazioni potrebbe spaventarvi, soprattutto se siete persone molto legate alla propria indipendenza. In generale, l’amore spaventa le persone indipendenti perché le fa sentire vulnerabili. Per instaurare un rapporto è necessario aprirsi all’altro e, di conseguenza, ammettere la possibilità di essere felici e quella di soffrire.

Eppure non bisogna essere spaventati dall’alchimia.

In primis perché non la si può controllare, nasce improvvisamente e senza preavviso. Provare a fermarla e negarla sarebbe inutile, oltre che decisamente sbagliato. E poi perchè l’alchimia rappresenta un chiaro segnale che arriva direttamente dal corpo. E’ una sorta di rassicurazione interiore, una guida inaspettata ci dà il permesso di fidarci e lasciarci andare. 

Affidatevi alle sensazioni che il vostro corpo vi trasmette e prima o poi raggiungerete questa connessione. Potrebbe accadere in qualsiasi momento, l’importante è essere aperti alla possibilità.

Sapere che l’alchimia esiste che molte persone l’hanno sperimentata potrebbe rincuorarvi circa la vostra attuale situazione sentimentale, e farvi capire che anche se al momento non siete vicini a provare questa sensazione potreste esserlo un domani.

2 commenti su “Alchimia di Coppia: Cos’è e Perché è importante”

  1. Pingback: Nascita di un figlio e crisi di coppia: come crescere insieme

  2. Pingback: 10 Idee Su cosa significa alchimia tra due persone

I commenti sono chiusi.